“Quello che rimane”, Paula Fox

“Ebbe, allora, un’angosciosa premonizione che lui le sarebbe mancato per molto tempo.” È raro, ma capita anche a me. Questa volta, il libro che non mi ha per niente convinto è “Quello che rimane” di Paula Fox, una recente uscita edita Fazi Editore. Ciò non vuol dire che a chi mi segue possa non piacere…

“La società raggiante”, Vittorio Nalbone

“E si misero a ridere, sentendo una grande sintonia l’uno per l’altra, come solo due cuori che si comprendono sanno fare.” “La società raggiante, nel mondo di Ogmìdia” opera prima del diciottenne Vittorio Nalbone è la prova vivente di una passione viva per la storia e per la società che convergono nella scelta delle tematiche…

“Tutte le ragazze con una certa cultura”, Roberto Venturini

“Io ero felice di tenerle testa. Mi sembrava come di contenere le sue preoccupazioni tra le mie mani.” Ho passato alcune ore a ridere. Stavo leggendo “Tutte le ragazze con una certa cultura hanno almeno un poster di un quadro di Schiele appeso in camera”, romanzo di Roberto Venturi che dovrebbe aggiudicarsi il Guinnes Word…

“Dimenticare”, Peppe Fiore

“Chiuse la chiamata. Restò a guardare il soffitto. Cercò un pensiero, un solo, anche piccolissimo, a cui aggrapparsi. Non ne trovo nessuno.” “Dimenticare” di Peppe Fiore, uscito negli ultimi mesi del 2017 per Einaudi Editore, è una lettura singolare. L’ho letto in una manciata di giornate con la curiosità perenne di scoprire il mistero che…

“L’età adulta è l’inferno”, H.P. Lovecraft

“Ho la fortuna di possedere un’immaginazione ben più vasta delle mie emozioni.” Lo sanno anche gli alberi: leggere libri epistolari è una mia grande passione. Mi piace cogliere tra le righe frammenti di vita privata che non si potrebbero conoscere, sfumature di sentimenti e personaggi, confessioni private e sincere. Per fortuna L’Orma Editore può soddisfare…

I miei migliori dieci libri del 2017.

A distanza di un anno ecco la rubrica dei migliori dieci libri letti in quest’anno. Un 2017 velocissimo e costellato di occasioni per crescere e imparare: incontri nelle case editrici, chiacchiere con autori celeberrimi (Carofiglio, Mari, Saviano) e selfie con giovani ragazzi talentuosi e appassionati nel condividere il piacere per la lettura nei social. Questo…

“Le tre del mattino”, Gianrico Carofiglio

“La lettura è un atto creativo analogo a quello della scrittura” È dicembre inoltrato e ancora devo scrivere la rubrica dei libri letti di ottobre e novembre ma questi sono dettagli e sssh! manteniamo il segreto. Ad ottobre ho fatto un viaggio a Budapest, ho condiviso un aperitivo con blogger e giornalisti e un famosissimo…

“Augustus”, John Williams

“Così, ciò che Ottaviano non era riuscito a ottenere con la cautela ce lo consegnò Antonio con la sua imprudenza. E dove regnava la disperazione, cominciammo a scorgere la speranza.” Se vi trovate a leggere questa recensione, vi ha spinto uno dei due motivi qui elencati: Siete rimasti così tanto assuefatti dalla lettura di “Stoner”…

“Cronaca di lei”, Alessandro Mari

“Prima osserva il viso, la carnagione, quella maniera di stare in piedi, la distanza che sta lasciando tra le caviglie e tra le ginocchia nude mentre gli si para di fronte. Ha qualcosa di malinconico, una bellezza che conosce se stessa e ne ha paura.”  “Cronaca di lei” è quello che il titolo confessa: una…